LIB(e)RI – “Il mediterraneo oltre il jihad e le crociate” di Carlo Ruta

12,00

Badia Lost & Found per… Carlo Ruta
“Ci sono crimini peggiori che bruciare libri. Uno di questi è non leggerli”.

3 disponibili

Categoria: Tag:
Descrizione

È un saggio di storia, che si muove lungo tragitti epocali, ma con uno sguardo all’oggi. L’autore intende proporre una riflessione sulle relazioni storiche tra l’Europa e il mondo islamico, complesse e ricche di sfaccettature, e sul Mediterraneo quale area di connessione di etnie e saperi.
In queste pagine si dipana, in particolare, una lettura della storia che ritrova degli assi significativi nel tempo lungo delle relazioni e delle contaminazioni. Viene quindi sottolineato un ampio orizzonte di esperienze che hanno dimostrato di poter resistere, nei grandi tragitti ma anche nei brevi, al trauma delle inimicizie e dei conflitti tra i popoli. Numerose vicende costruttive e aperte, che non di rado «scompaiono» nella percezione del passato, possono assumere in definitiva un rilievo non indifferente in scenari materiali e di senso più articolati.

Editore: Edizioni di storia e studi sociali
Copertina: flessibile
Formato: 15 x 22
Pagine: 121