parallax background

L’area della “Badia”, quartiere dove insiste il Palazzo Beneventano, rappresentava il fiore all’occhiello della città, tale da essere scelta come sede vescovile e per l’edificazione di conventi, di monasteri, di piazze, di fondi baronali e di civili abitazioni.

L’espansione della città ha portato gli abitanti all’abbandono del quartiere, trasformandolo in un “non-luogo”.

In occasione della “Notte Bianca 2017” di Lentini esplodono gli intenti di gruppo ad aprirsi al quartiere, portando l’arte per le strade.

Nasce così “Badia Lost & Found”, il primo parco urbano d’arte della provincia di Siracusa, un progetto volto all’inclusione sociale ed alla rigenerazione degli spazi pubblici.

L’approccio del team è stato un confronto diretto e frontale con gli abitanti del quartiere, ascoltando i loro disagi e le loro necessità, generando un’invasione dell’arte contemporanea tra i vicoli e gli scorci del quartiere, grazie all’intervento di numerosi artisti provenienti da tutto il tessuto nazionale ed internazionale.

Ogni opera ha così contributo non solo ad impreziosire il quartiere ma ha portato “nuova luce” là dove l’illuminazione pubblica era carente, garantendo maggiore sicurezza tra gli abitanti.

Ethnika - Mauro Patta - 2020

La primavera di Proserpina - Peppe Vaccaro - 2020

Le porte del paradiso - Angelo Bramanti - 2020

Barone Giuseppe Luigi Beneventano della Corte - Salvo Muscarà - 2019

Tre Santi - Roberto Collodoro - 2018

Semiotica - Salvatore Scarfone - 2018

Retorica - Occhi e Bocche - Doriana Pagani - 2018

Il cortile dei Giganti - Franco Condorelli - 2018

Rinascita - Gianni Andolina - 2018

Synopis - Gui Zagonel - 2018

Gorgia da Leontinoi - Marta Lorenzon - 2018

Testa di Mora con Tradescanzia - Giorgio Gieri - 2018

Lisso - Corrado Inturri - 2018

Ruggero e l’Orca - Giò Pistone e Nicola Alessandrini - 2017

San Francesco - Roberto Collodoro - 2017

Donna e Luce - Federica Orsini - 2017

Ciaula - Stefano Maria Girardi - 2017

Omaggio a Graziella Vistrè - Antonio Barbagallo - 2017

Araldica Beneventano - Ludovico Costa - 2017

Leoni Ciclopi - Gianluca Militello - 2017

Giuseppe Luigi Beneventano POP - Anastasia Pignatello - 2017

Leontinoi - Cecile Agnes - 2017

Moneta e Vespe - Corrado Inturri - 2017

Jacopo in love - Roberto Collodoro - 2017

U beni veni ra terra - Giuseppe Gusinu - 2017

Snoda e Fai - Lorena Fisicaro - 2017

«La vita è sempre inscritta nel collettivo, ma al tempo stesso il compito del figlio è quello di inventarsi la differenza, il proprio stile, il proprio desiderio.

Quello che io chiamo segreto del figlio è il segreto del desiderio, di cui noi, che apparteniamo alle generazioni precedenti, dobbiamo avere rispetto.

Quando si ama un figlio, non lo si ama perché è venuto come ci aspettavamo. Il vero amore per i figli è l'amore per la difformità del figlio»

Massimo Recalcati,
La tentazione del muro. Lezioni brevi per un lessico civile, 2020